Diritto e libertà

27 Giugno 2022

Da un punto di vista etico l'aborto porta con sé la tragedia della scelta, il salto - anche religioso - che (non) congiunge il sì e il no, la vita alla morte e si carica di responsabilità con qualunque esito. È in gioco pienamente la persona e il suo destino, quindi.

17 Giugno 2022

Non è che “gli italiani” non conoscano a quale grado di inconsistenza sia giunto il loro diritto di difesa. Lo sanno così bene da non aver votato. In massa. Apparatchik e traviati, a parte. Sembra un paradosso, ma non lo è.

11 Giugno 2022

La (non) discussione sui referendum, parcheggiata sul binario morto dell’incomprensione e dell’equivoco, che i mammasantissima del conservatorismo politico-togato hanno da subito coltivato con consumato mestiere, è stata una fotografia impietosa dell’impossibilità di mettere mano al sistema penale, senza aggredirne il fondamento ideologico, che, determinandone il pervertimento, ne presidia anche l’irriformabilità.

10 Giugno 2022

A proposito della guerra che dal 24 febbraio sta dilaniando l’Ucraina, si è aperto un abisso tra la realtà, per come viene raccontata e interpretata nei salotti televisivi e per come viene invece vissuta da chi si trova sul posto ed è in grado di testimoniare cosa succede in quella terra martoriata.

01 Giugno 2022

Ha detto Franco Miceli, candidato a sindaco di Palermo per il centro-sinistra, per attaccare Roberto Lagalla, candidato alla stessa carica per il centro-destra:  “Lagalla mente quando dice di non volere i voti dei mafiosi. C'era un modo di dirlo, lanciando un messaggio inequivocabile, non accettare pubblicamente l’appoggio dei condannati per reati connessi 

25 Maggio 2022

Dopo i fatti che negli ultimi mesi hanno sconvolto l’Ucraina, è diventato sempre più evidente come in Italia vi sia un serio problema nel mondo mediatico-giornalistico per quanto riguarda tutto ciò che è legato alla Russia; se i cronisti in genere svolgono un lavoro abbastanza equilibrato

18 Maggio 2022

Chi avrà la pazienza di guardare e ascoltare la registrazione della parte dell’intervento di Berlusconi a Treviglio, in cui parla delle sue preoccupazioni per la guerra in Ucraina, capirà che il senso delle parole del leader di Forza Italia non è quello loro attribuito dalla maggioranza dei commentatori

14 Maggio 2022

Sonia Alvisi, coordinatrice Dem di Rimini, si è dimessa in seguito alle polemiche scoppiate dopo le sue dichiarazioni rilasciate a margine della nota vicenda delle molestie durante il raduno degli alpini.