Terza pagina

08 Agosto 2022

Sin dal suo inizio, il conflitto israelo-palestinese è stato più volte posto al centro dell’attenzione da parte dei maggiori media a livello internazionale, soprattutto nei periodi di maggiore crisi. L’attenzione ricevuta si è manifestata anche nel mondo della cultura e dello spettacolo, e in particolare in film e serie televisive.

11 Maggio 2022

Se vi è un tema politico che, negli ultimi anni, è passato dall’essere al centro di dibattiti e manifestazioni ad essere quasi dimenticato, quello è senza dubbio la questione del Tibet. Fino a un decennio fa, il messaggio di lotta non violenta del Dalai Lama trovava numerosi sostenitori in Occidente, compresi molti rappresentanti del mondo dello spettacolo.

16 Aprile 2022

L'uomo non può essere ridotto a puri eventi. L'essere non è solo fatti, non siamo destinati a sparire. "Resistere" è innanzitutto resistere alla morte, proiettarsi oltre, sconfiggerla con la nonviolenza e la religione "aperta".

02 Aprile 2022

L’aggressione russa all’Ucraina è, fra le altre e assai più tragiche cose, uno scontro fra due modelli di leadership opposti: da un lato un ex tenente colonnello del KGB, feroce e revanscista, alla disperata ricerca di quella “solidità” che ha cercato nelle pulsioni nazionaliste

22 Marzo 2022

Ieri Angiolo Bandinelli, uno degli storici fondatori e dirigenti del Pr, che amava definirsi “radicale impunito”, avrebbe compiuto 95 anni. È morto qualche settimana prima, il 6 febbraio e tra le disposizioni che aveva dettato per il funerale aveva scelto anche l’intervento politico che Radio Radicale

18 Marzo 2022

Qual è oggi la vera Russia? Se lo chiedono fra gli altri Boris Akunin, Sergej Guriev, e Michail Baryshnikov, che il nove marzo scorso hanno lanciato una campagna di raccolta fondi destinata ai profughi ucraini, intitolata appunto Настоящая Россия, Vera Russia.

07 Marzo 2022

Nella contingenza non garantita da alcuna forza esterna, nella modernità, i principi etici non ci giungono dall'alto. Ciò che conta, infatti, è la sincerità e la responsabilità individuale, il "compito", la scelta non più rinviabile, la risposta all'eccezione di senso che scuote la norma/normalità.

11 Febbraio 2022

 

Mettere al bando il fumetto Maus, pubblicato in origine a puntate tra il 1986 e il 1991 e considerato una delle più importanti pubblicazioni sulla Shoah, poiché includerebbe “un linguaggio approssimativo discutibile” e la rappresentazione di una donna nuda. Può sembrare il resoconto di un fatto del passato