Istituzioni ed economia

22 Novembre 2021

Le scissioni a Sinistra sono sempre fallimentari. Quella del 1921 a Livorno, ad esempio, aprì la stura alla contrapposizione interna, alla dialettica purista e originaria, al dibattito sterile tra chi e' più a Sinistra dell'altro, fino a dimenticare l'avversario epocale, fino ad espellere l'ultimo riformista senza accorgersi di avere i fascisti alle porte.

18 Novembre 2021

L’infornata delle nomine da parte del nuovo Cda della Rai – direzioni di reti, testate e tg - non ha avuto, né nei modi, né nei contenuti, nulla di diverso da quelle che l’hanno preceduta. La foglia di fico dell’equilibrio e della competenza sulle vergogne di una spartizione implacabilmente “scientifica”. Tutto già visto.

06 Novembre 2021

All’interno della manovra di Bilancio il governo guidato da Mario Draghi ha proposto di concedere ulteriori risorse per la flessibilità in uscita a coloro che intendono ritirarsi anzitempo dal mercato del lavoro. Una volta deciso che “Quota 100” (si può andare in pensione con 62 anni e 38 anni di contributi)

05 Novembre 2021

Giancarlo Giorgetti, consegnando le proprie confidenze politiche a Bruno Vespa, ha fatto qualcosa di più che regalare materiale prezioso alla strenna natalizia con incorporato pettegolezzo politico, di cui il conduttore di Porta a Porta è ineguagliato produttore seriale.

22 Ottobre 2021

Se si vuole capire che cosa è successo al sistema pensionistico in seguito alle misure adottate dal governo giallo-verde nel 2018 (entrate in vigore col dl n.4 del 2019) può essere utile ricorrere ad una metafora che ci riporta al clima di questi ultimi due anni. 

20 Ottobre 2021

Il Ministro dell’interno ha oggi spiegato alla Camera come l’agente infiltrato tra i No pass nella manifestazione domenica 9 ottobre, che, ripreso dalle telecamere, stava con altri manifestanti provando a ribaltare un blindato della Polizia, fosse in realtà impegnato a verificare la “forza ondulatoria” del mezzo e a scongiurarne il possibile rovesciamento.

14 Ottobre 2021

Premessa – Sono vaccinato, politicamente molto pro-vax e molto anti-no-vax e consapevole che una pandemia può esigere misure anche pesantemente limitative della libertà personale (a partire dall’isolamento e dalla quarantena). Non credo alla teoria del Grande Reset, né a un complotto giudo-pluto-masso-farmaceutico a sostegno della strategia vaccinale

07 Ottobre 2021

Quanta acqua è passata sotto i ponti, da quando Bennato più di quarant’anni fa temeva che chi lo ascoltava fosse diventato incapace di credere a quello che non poteva spiegarsi o vedere con i propri occhi. Avremmo proprio bisogno, oggi, di farci prendere la mano dalla ragione, dalla comprensione dei rapporti di causa-effetto, dalla logica aristotelica e dal rasoio di Occam!