Istituzioni ed economia

16 Novembre 2017

Le polemiche sulle condizioni in cui versano gli 'irregolari' africani detenuti nei campi di trattenimento in Libia rischiano di dirottare l’attenzione dalla vera natura del problema. Le critiche più pertinenti, come quelle di Emma Bonino, non riguardano una presunta 'insensibilità' dell’esecutivo e del parlamento rispetto alla sorte di decine di migliaia di disperati.

Leggi tutto...
16 Novembre 2017

Il prossimo 24 novembre, a Bruxelles, si terrà l’Eastern Partnership (EaP) summit tra i capi di stato dei Paesi membri della UE e quelli dei sei stati partner: Armenia, Azerbaigian, Bielorussia, Georgia, Moldova e Ucraina. L’incontro è il quinto dal 2009, anno in cui ha preso il via il programma per promuovere l’integrazione politica ed economica tra la UE e le sei repubbliche ex-sovietiche.

Leggi tutto...
15 Novembre 2017

Il futuro della sinistra è quello di non essere più “sinistra”. Almeno quella del 900 con tutto il suo corredo marxista o post marxista. La globalizzazione dell’economia ha tolto la trippa da distribuire alle ricche masse di “lavoratori garantiti” dell’Occidente, e in particolare a quelle europee che non possono usufruire della ricchezza “fittizia” creata una banca centrale che stampa moneta senza vincoli.

Leggi tutto...
14 Novembre 2017

Da più parti si chiede di attenuare il fiscal compact, o di tornare a Maastricht, 'a quel solo vincolo del 3% di deficit' – come affermato dal sottosegretario alle politiche europee, Sandro Gozi, in un’intervista al Sole 24 Ore di martedì 9 maggio. Si continua così ad alimentare l’equivoco secondo il quale i problemi italiani di finanza pubblica sarebbero dovuti ai vincoli europei e non invece alle preoccupazioni nutrite dai mercati finanziari verso il nostro debito.

Leggi tutto...
13 Novembre 2017

Da alcune settimane si è acutizzata la crisi USA – Corea del Nord e gli ultimi test balistici di Pyongyang stanno preoccupando l’intera comunità internazionale. Il pericolo di un’escalation è più che concreto e all’orizzonte non si profila nessun terreno di possibile incontro fra l’amministrazione Trump ed il dittatore nordcoreano.

Leggi tutto...
09 Novembre 2017

Nessuno trova interesse nell’europeismo. Come tutti gli -ismi anche questo si riduce a mantra, polveroso e impacciato. L’europeismo, cioè il parlare di Europa raccontandola in terza persona, è come parlare di sesso senza farlo. L’Europa non è una cattedrale da difendere, non ha paramenti istituzionali da conservare o gioielli da preservare dalla volgare irruzione dell’Europa reale.

Leggi tutto...
08 Novembre 2017

Nel comizio di chiusura della campagna elettorale siciliana Berlusconi ha ricordato la sua esperienza di governo come un epoca durante la quale - grazie agli accordi con Gheddafi - l’immigrazione irregolare era stata fermata. Applausi. In realtà le cose non stanno esattamente così. Avere meno sbarchi non significa necessariamente avere meno immigrati, soprattutto immigrati economici.

Leggi tutto...
07 Novembre 2017

L’immigrazione sembra destinata a segnare la prossima campagna elettorale: basta guardare i giornali del centrodestra con i loro titoli sempre più esplicitamente xenofobi, ascoltare le parole d’ordine di Salvini contro la sostituzione etnica e l’invasione straniera o le insinuazioni di Di Maio sulla svendita del paese e le ONG taxi del Mediterraneo.

Leggi tutto...