Diritto e libertà

18 Novembre 2017

Totò Riina era un vecchio rimbambito piegato, oltre che dall’età e dalla malattia, da una pena molto dura inflittagli dallo Stato italiano. Non era più nessuno da anni e aveva un unico ruolo sociale: aiutare i giornalisti a riempire paginate di nulla basate su sue dichiarazioni, 'rivelazioni', che arrivavano dalla sua cella come fosse il confessionale del Grande Fratello. Come lo definiva qualcuno: il 'Riina Muppet Show', per la gioia di Travaglio e replicanti (Repubblica in primis).

Leggi tutto...
10 Novembre 2017

Quando Marco Cappato portò Fabiano Antoniani a morire in Svizzera fui critico circa l’uso mediatico del caso, cui peraltro Cappato non era nuovo. A distanza di qualche mese devo riconoscere che al netto di alcune valutazioni personali che non cambiano la scelta di Cappato ha oggettivamente avuto il merito di accendere un riflettore verosimilmente definitivo sul tema del fine vita.

Leggi tutto...
06 Novembre 2017

La legalità è un concetto che nasce nell’ambito giuridico, ma che in realtà si riflette in quasi tutti i contesti sociali in cui si muovono gli individui; essa fa parte del patrimonio della coscienza di ognuno, pur declinandosi in modo diverso per ciascuno. L’attuale concezione dello Stato di diritto è figlia del periodo illuminista, momento storico a partire dal quale si sostituisce la forza con il diritto.

Leggi tutto...
24 Ottobre 2017

Tra i valori liberali c’è di certo quello del Contratto, della condivisione e reciprocità di un impegno all’adempimento di precisi doveri cui segue, come possibile corollario, la penale per la violazione di tali doveri ed impegni. Ma principio liberale è anche quello per il quale il fallimento dell’impresa, l’assunzione di responsabilità per un rischio che si è concretizzato, non è condanna irreversibile.

Leggi tutto...
20 Ottobre 2017

Il primo ottobre scorso è entrata in vigore in Germania la legge che punisce il linguaggio d’odio e i post offensivi sui social network; il testo si applica ai social che raggiungono la soglia di almeno due milioni di utenti registrati in Germania, ed esclude dal proprio ambito le piattaforme che offrono contenuti giornalistici o editoriali.

Leggi tutto...
19 Ottobre 2017

Deo Gratias, pericolo sventato, che grazie al provvidenziale "Non possumus" del Pd e alle strategiche assenze del M5S si è evitato in extremis che il signor Rossi possa accedere con facilità alla cannabis terapeutica che gli è stata prescritta, e magari coltivarsela sul terrazzino anziché mandare la consorte ad aggirarsi tra gli spacciatori del Pigneto.

Leggi tutto...
17 Ottobre 2017

Nel magmatico contesto contemporaneo in cui la vita corre più veloce del diritto, l’evoluzione normativa ha faticato ad approdare e a fare concreta applicazione del concetto di 'diritto alla riservatezza del minore', specie alla luce degli stringenti poteri-doveri gravanti sui genitori così come compressi nel vecchio concetto di 'potestà genitoriale', ora rivisitato, modernizzato e messo a nuovo col termine più gradito a tutti di 'responsabilità genitoriale'.

Leggi tutto...
17 Ottobre 2017

Chi di noi ha mai fatto un digiuno, una disobbedienza civile o un’azione nonviolenta per affermare un diritto che lo Stato ci nega? Io mai. Le leggi ingiustamente proibizioniste, contrarie alla nostra facoltà di autodeterminazione, le subiamo protestando o le violiamo senza autodenunciarci, ma non è la stessa cosa. La violenza del regime provoca frustrazione, non forza.

Leggi tutto...