Istituzioni ed economia

18 Novembre 2016

Qualche giorno fa stavo parlando con un mio amico del Bangladesh, che ho conosciuto qua a Londra dove mi sono trasferito per motivi di studio. Parliamo spesso di politica internazionale, a volte scherzando, altre discutendo animatamente. Giorni fa, spiegandomi perché secondo lui la Cina rappresenta un grattacapo per l’Occidente, mi propose la seguente metafora.

Leggi tutto...
15 Novembre 2016

Come la Brexit, anche la Presidenza Trump finirà per intossicare l'Europa e le sue istituzioni assai più del corpo politico delle più antiche e sante democrazie del mondo. Regno Unito e Usa – direi se dovessi scommettere un euro, un dollaro o una sterlina nella sordida bisca della politica euro-occidentale – sopravvivranno agevolmente alla tentazione di fermare il mondo e all'azzardo di volerne scendere e troveranno dentro di sé l'antidoto al veleno della vendetta sovranista.

Leggi tutto...
15 Novembre 2016

Il successo di Donald Trump alle presidenziali americane è stato un evento politico di grande portata, il cui impatto è stato accresciuto dalla convinzione largamente diffusa dai media che l’elezione di Hillary Clinton non fosse realisticamente in discussione. È stato definito il Brexit americano e del Brexit, in effetti, condivideva la medesima improbabilità secondo sondaggisti e bookmaker.

Leggi tutto...
11 Novembre 2016

Prima di iniziare la mia analisi faccio una premessa: anch’io ho sbagliato prevedendo una vittoria di Hillary Clinton. Detto questo, chi come me si occupa di scienze politiche e fa l’analista politico deve imparare dagli errori e comprendere dove ha sbagliato (anche se in abbondante compagnia). Prima considerazione: i sondaggi hanno sbagliato, ma meno di quanto è stato sostenuto a caldo.

Leggi tutto...
10 Novembre 2016

Forse ieri è davvero finito l'ordine mondiale liberale che abbiamo ereditato dal secondo dopoguerra. Donald Trump sarà il quarantacinquesimo presidente degli Stati Uniti. Uno straordinario colpo di scena al termine di una campagna elettorale populista e polarizzante (che il NY Times ha definito una 'exhausting parade of ugliness') che è sfociata in uno stupefacente ripudio dell'establishment.

Leggi tutto...
09 Novembre 2016

Le presidenziali americane ci hanno consegnato l’esperienza dell’indicibile che si fa reale, non tanto perché un personaggio fuori dagli schemi è diventato presidente - lo erano anche, fuori dagli schemi, a loro modo anche Barack Obama e Ronald Reagan - ma perché l’elezione di Donald Trump alla Casa Bianca gli schemi non li aggira, né li schernisce, ma li distrugge.

Leggi tutto...
08 Novembre 2016

Giovedì 3 Novembre l’Alta Corte del Regno Unito ha accolto il ricorso dell’imprenditrice Gina Miller, prima firmataria della 'sfida' al Governo sulla modalità di attivazione dell’Articolo 50, il cavillo del Trattato di Lisbona che farà ufficialmente scattare la Brexit. Theresa May, alcuni giorni dopo il suo insediamento, aveva deciso che l’esecutivo avrebbe innescato l’Articolo 50 senza passare da un voto del Parlamento.

Leggi tutto...
07 Novembre 2016

Dal Baltico alla Siria, si rivive un’atmosfera da guerra fredda. Con i bombardieri russi che si esercitano nel Nord Atlantico e una squadra navale formata dai pesi massimi della flotta di Mosca (la portaerei Admiral Kuznetsov e l’incrociatore da battaglia Pëtr Velikij) nelle acque della Manica, le dimostrazioni di forza si moltiplicano. La più grave è lo schieramento di missili balistici Iskander nell’exclave di Kaliningrad.

Leggi tutto...