Istituzioni ed economia

21 Aprile 2017

Il 25 Aprile, l’anniversario della Liberazione dell’Italia dal regime fascista e dall’occupazione nazista, in un Paese conscio della sua storia, dovrebbe essere un momento di ritrovo per le forze liberali e democratiche che settant’anni fa presero parte alla Resistenza e oggi difendono la democrazia come strumento di rappresentanza e di governo adeguato ad un Paese civile.

Leggi tutto...
20 Aprile 2017

Prima del 1945 la Germania non era mai stata un paese democratico, compatibilmente con ciò che si intendeva per 'democrazia' nella prima parte del secolo scorso, l’ordinamento di paesi come gli Stati Uniti, la Francia e la Gran Bretagna. Ovvero, lo era stata nel periodo tra il 1918 e il 1933, dopo la fine della prima guerra mondiale, un periodo poco fortunato noto come 'Repubblica di Weimar'.

Leggi tutto...
19 Aprile 2017

La Turchia del giorno dopo si divide in contenti, indifferenti, rassegnati e arrabbiati. Dove però questi ultimi, almeno per il momento, sono una minoranza. Le polemiche sui brogli andranno avanti ancora per lungo tempo, ma la prima impressione è che, nonostante l'importanza della posta in gioco, il popolo turco fosse stanco. La campagna elettorale è stata la più corta, ma anche la più cattiva di sempre.

Leggi tutto...
19 Aprile 2017

Negli ultimi anni la politica britannica, da sempre caratterizzata da solidità e tradizione, sembra sempre più simile al gioco d’azzardo. Dopo lo spregiudicato referendum sull’appartenenza all’Unione Europea, alla telenovela si aggiunge un nuovo capitolo. Quando la mattina del 18 Aprile Theresa May ha convocato la stampa presso la sua residenza ufficiale, si rincorrevano speculazioni tra le più disparate.

Leggi tutto...
18 Aprile 2017

In un'interessante  conversazione con il Foglio, il Ministro Calenda ricapitola i dubbi e le idee che gli hanno guadagnato la patente di sospettato speciale da parte del PD e del suo (ri)leader in pectore Matteo Renzi. L'agenda di riforme che Calenda propone al PD, auspicando la 'convergenza delle forze responsabili', in realtà, oggi sembra molto lontana dalla piattaforma che i candidati alla segreteria del PD sono disposti a sottoscrivere.

Leggi tutto...
13 Aprile 2017

'La visione tecnocratica-burocratica tutta deficit e banche distrugge l'Europa più dei populismi. Noi siamo per un'Europa popolare. A me non preoccupano le parole di Marine Le Pen. Preoccupa più l'uscita di Angela Merkel sull'Europa a due velocità. A questo punto, o si cambiano le regole o questa Europa non ha più senso'.

Leggi tutto...
13 Aprile 2017

La ragioneria è una branca fondamentale del sapere economico, quando si tratta di gestire i conti economici di un'impresa o di uno Stato, soprattutto se si è molto indebitati. Senza una contabilità veritiera e corretta - laddove con questo si intende l'attenersi a standard metodologici scrupolosi - le informazioni fornite non possono considerarsi trasparenti.

Leggi tutto...
10 Aprile 2017

Il Patto di Bilancio europeo - noto come Fiscal Compact - è sostanzialmente un impegno a ridurre il debito pubblico, sulla base di un percorso di contenimento del deficit e attraverso il ricorso al principio del pareggio di bilancio, sottoscritto nel 2012 dai paesi dell'Unione Europea (tutti, esclusi il Regno Unito, la Repubblica Ceca e la Croazia, quest'ultima entrata nella UE solo nel 2013).

Leggi tutto...