Innovazione e mercato

26 Giugno 2017

La maggior parte dei cosiddetti “investitori retail” - i piccoli risparmiatori, per usare un termine di più facile comprensione - che hanno in questi anni acquistato obbligazioni subordinate degli istituti di credito dei quali erano anche correntisti non sapevano di acquistare titoli ad alto rischio, non destinati a loro.

Leggi tutto...
23 Giugno 2017

La storia senza fine delle banche italiane in dissesto sta lasciando cadere il passo noioso e ripetitivo delle vecchie soap opera per acquisire il ritmo e i colpi di scena delle più moderne serie TV. Mentre sembrava che la quadratura del cerchio MPS fosse stata trovata ecco che il fulmine a ciel sereno della risoluzione del Banco Popular rischiara la notte nera dei dissesti nostrani come un terribile presagio di sciagura.

Leggi tutto...
23 Giugno 2017

Avete presente quando si dice che servono misure per la crescita economica, per l'innovazione e per gli investimenti? Ecco, il DDL Concorrenza è (ed era ancora di più nella sua versione originaria del 2015) uno di quei provvedimenti che concretamente sono capaci di espandere il potenziale dell'economia italiana. Se fosse stato approvato in tempi fisiologici, in 6 mesi o un anno, avrebbe già esplicato i suoi effetti positivi nei vari comparti in cui interviene.

Leggi tutto...
07 Giugno 2017

La decisione di Donald Trump di ritirare il suo paese dall’Accordo di Parigi del 2015 sul contrasto ai cambiamenti climatici è stata accolta con sdegno e condanna da parte di quasi tutta la politica mainstream. La posizione di Trump è preziosa in quanto consente di riaprire spazi di agibilità politica per chi contesta i presupposti delle principali politiche transnazionali in materia ambientale.

Leggi tutto...
30 Maggio 2017

Anni fa, quando Ryanair e le altre compagnie aeree low cost spiazzarono i vettori tradizionali, la politica più aperta salutò la cosa come una innovazione "social", che consentiva a milioni di cittadini di usare finalmente l'aereo. Le compagnie di bandiera non si sono davvero mai riprese dallo scossone, ma la concorrenza ha imposto loro la trasformazione del proprio modello di business.

Leggi tutto...
25 Maggio 2017

Ci risiamo. È un’altra giornata di passione per chi spera che l’Italia diventi un Paese aperto alla concorrenza e al libero mercato, aperto a chi attraverso l’innovazione crea lavoro e ricchezza. Invece no. In Commissione Bilancio sono stati accantonati diversi emendamenti tutti a firma PD (Covello, Castricone, Ventricelli) che ripropongono, in forma anche più grave, tutte le restrizioni che il decreto aveva cancellato dopo le forzature nel Milleproroghe.

Leggi tutto...
24 Maggio 2017

Si scrive 'integrazione verticale', ma molto spesso si legge 'restrizione della concorrenza'. E quando il mercato interessato è quello delle news, altri diritti entrano in gioco, primo tra tutti quello della pluralità e libertà di informazione. È questo lo scenario che rischia di delinearsi se l’Ofcom - l’autorità indipendente inglese per le società di comunicazioni - dovesse dare l’ok al merger tra la 21st Century Fox di Rupert Murdoch e Sky.

Leggi tutto...
23 Maggio 2017

Le recenti vicende della RAI tornano a dimostrare una verità assolutamente auto-evidente e pure pervicacemente negata: finché l'editore della RAI sarà politico, sia esso il Governo o il Parlamento, a prescindere dal sistema di governance e dalla qualità degli amministratori, la vita della più grande industria culturale del Paese rimarrà ostaggio dei partiti e rimarrà al centro della contesa politica.

Leggi tutto...