Innovazione e mercato

08 Marzo 2016

La politica, che da sempre cerca di entrare nelle case e sotto le lenzuola dei cittadini, ora tenta di infilarsi anche tra le mutande. Ha infatti destato scalpore e qualche poco seria ironia la proposta di Pippo Civati su un possibile abbassamento dell’IVA per gli assorbenti. Idea che scatena pruderie e risolini da ora di educazione sessuale alle medie, ma che non è certo un pensiero originale del leader di Possibile.

Leggi tutto...
07 Marzo 2016

Proviamo per un attimo a immaginare di vivere in un’altra Italia, dove i cittadini possono decidere cosa fare dei soldi delle proprie pensioni senza essere obbligati a consegnarli agli sprechi dell'Inps, dove i diritti dei lavoratori pubblici e privati sono uguali, tutte le Tv sono private e dove non esistono partecipazioni pubbliche in società inutili.

Leggi tutto...
03 Marzo 2016

Sono molto frequenti le decisioni di uno Stato o di un insieme di Stati che possono avere un impatto anche su Stati terzi. Si pensi a uno Stato che deve decidere se concludere o meno un trattato commerciale con un altro Paese, oppure a uno che deve prendere una posizione in merito a un embargo o a sanzioni, o ancora all’elaborazione della propria politica estera o energetica.

Leggi tutto...
02 Marzo 2016

Se la produzione di bufale mediatiche fosse conteggiata nel Pil, l'Italia vanterebbe livelli di crescita superiori a quelli della Cina di qualche anno fa. Tra le ultime in ordine temporale, troviamo le bufale che accompagnano il referendum abrogativo fissato per il prossimo 17 aprile. Un referendum "contro le trivellazioni in Adriatico", lasciano intendere promotori e sostenitori, i No Triv.

Leggi tutto...
19 Febbraio 2016

Non è la Rai e non lo sarà mai, almeno stando a guardare le fresche nomine dei direttori di rete del servizio pubblico. Tutti esterni tranne Andrea Fabiano (RaiUno) e Angelo Teodoli (Rai4); gli altri, da Ilaria Dallatana (RaiDue) alla giornalista Daria Bignardi (RaiTre) passando per Gabriele Romagnoli (RaiSport), sono stati scelti al di fuori della sacca dei dipendenti di Viale Mazzini.

Leggi tutto...
19 Febbraio 2016

Umberto Galimberti è tornato a far risuonare su D di Repubblica un noto mantra dell’intellighenzia nostrana: l’idea che l’istruzione pubblica debba formare il cittadino offrendogli gli strumenti per pensare criticamente la realtà, strumenti che soltanto (o quasi) le materie umanistiche sarebbero in grado di offrire. Le illustri vittime di tale arringa sono - nientemeno - la scienza e il mercato.

Leggi tutto...
17 Febbraio 2016

Questo pezzo è contro la mitologia dell’imprenditore. Il pretesto è la morte del signor Bialetti, il creatore della caffettiera monopolista assoluta dell’immaginario caffeinico italico finché non è arrivata Nespresso con le sue capsule globali fighette e costose. Una bella storia di genio imprenditoriale come quella del signor Bialetti merita certamente l’entusiasmo del racconto epico.

Leggi tutto...
15 Febbraio 2016

Con i dati sul prodotto allineati al quarto trimestre 2015 per tutti i paesi più avanzati, è possibile gettare un po’ di luce sulla dinamica della produttività del lavoro. In anni recenti la scarsa crescita della produttività del lavoro ha portato molti economisti a pensare che ci troviamo di fronte a una nuova era, frutto sia del rallentamento del progresso tecnico, sia di uno shock demografico avverso.

Leggi tutto...