Dietro ogni minore che sbarca in Italia c’è una storia di soprusi, disperazione e morte destinata a formare il suo carattere e le sue opportunità. I tutori volontari svolgono un ruolo responsabile di controllo sull’educazione, l’integrazione e l’accoglienza dei minori non accompagnati con l’attenzione per la specificità e la complessità di ogni singolo caso che una figura di tutore istituzionale non potrebbe avere.

Il contenuto è disponibile solo per gli utenti abbonati

Se sei già abbonato effettua il Login altrimenti abbonati subito e leggi tutti i contenuti.

Abbonati