Scienza e razionalità

14 Novembre 2016

All’indomani delle elezioni americane, i social si sbizzarriscono: quasi tutti i sondaggi prevedevano una vittoria di Clinton, quindi è evidente che la statistica valga quanto l’astrologia. Le conclusioni prevalenti sembrano essere: quella complottista, secondo cui chi studia l’opinione pubblica voleva malignamente pilotare l’esito del voto; quella qualunquista, secondo cui – come l’intero Regno Unito – non abbiamo bisogno di esperti.

Leggi tutto...
09 Novembre 2016

Difendeva gli ogm, l'eutanasia, il nucleare, il fumo elettronico, le adozioni gay, la legalizzazione della cannabis, la maternità surrogata, il vegetarianesimo, un'idea non reclusoria della malattia e non paternalistica della cura. Non c'è causa razionalistica, scandalo bioetico, eresia libertaria che non abbia patrocinato con rigore e divertimento illuministico.

Leggi tutto...
22 Ottobre 2016

'La sigaretta elettronica è uno strumento efficace per contrastare la gravissima tragedia del cancro del polmone. Se per ipotesi tutti i fumatori di sigarette tradizionali passassero alle sigarette elettroniche si otterrebbe a breve una riduzione drastica del cancro polmonare, che nel tempo diventerebbe una malattia rara'.

Leggi tutto...
18 Ottobre 2016

Quello del vaping è un settore in forte crescita culturale ed economica. Due milioni di consumatori e decine di migliaia di posti di lavoro. Un settore fortemente "made in Italy", che, per tipologia di mercato, caratteristiche dei prodotti ed effetti sulla salute non può essere accomunato a quello del fumo, ma continua a essere sottoposto a una tassazione analoga. Al contrario, il vaping è sempre più considerato da medici e ricercatori una valida alternativa terapeutica per quanti non riescono a "smettere".

Leggi tutto...
24 Settembre 2016

L’ultima puntata della saga dell’olio di palma è una notizia apparentemente da punti esclamativi: contiene tocotrienoli, derivati dalla vitamina E, con caratteristiche antitumorali. A dichiararlo, uno studio pubblicato su Scientific Reports - Nature Publishing Group, da una equipe di studiosi dell’Università Statale di Milano in collaborazione con quella dell’Aquila.

Leggi tutto...
19 Settembre 2016

Perché gli articoli inglesi sono cosi ben impostati e scritti? Perché gli organi di stampa collaborano da anni con un Science Media Centre, una organizzazione no-profit che si avvale di un pool di ricercatori che lavora quotidianamente con giornalisti ed esperti di comunicazione affinché le notizie ad alto contenuto scientifico siano diffuse in maniera corretta e rigorosa, senza abbandonarsi a facili sensazionalismi.

Leggi tutto...
14 Settembre 2016

Non conosco, credo che nessuno di noi conosca, le ragioni che hanno spinto una insegnante sarda malata di cancro a interrompere i cicli di chemioterapia, e ad affidarsi ad alcune cosiddette terapie alternative. Il caso ha seguito a breve distanza temporale la morte della ragazza diciottenne spinta dai genitori a rifiutare terapie con non trascurabili probabilità di successo contro la leucemia. 

Leggi tutto...
03 Settembre 2016

Da specializzando neurologo mi sono trovato più volte di fronte a scelte da parte di pazienti che ritengo discutibili. Pazienti che preferiscono tornarsene a casa piuttosto che rimanere in ospedale, pazienti che rifiutano terapie per il timore di possibili effetti collaterali o ancora pazienti che non vogliono sottoporsi a esami perché per loro è meglio vivere nell’ignoranza che sapere di cosa si è ammalati.

Leggi tutto...