Scienza e razionalità

05 Febbraio 2015

Gli scienziati, è risaputo, sono tipi strani. Sarà per questo che non vengono presi molto sul serio. Basta nominare "Stamina" per evidenziare tutta la distanza esistente tra chi indossa un camice e chi no, e come chi lo indossa abbia impiegato più di due anni per riuscire a farsi ascoltare. Un problema di relazione tanto più grave quanto non esclusivo del belpaese. 

Leggi tutto...
28 Gennaio 2015

E' uscito il consueto rapporto 2015 dell'ISAAA che traccia il bilancio delle semine di OGM a livello mondiale. Il 2014 ha registrato la cifra di 180 milioni di ettari coltivati con OGM, una superficie equivalente a una quindicina di volte la superficie agraria italiana e che si presenta in costante aumento per il 19mo anno consecutivo. Non mancano comunque gli spunti di riflessione. Il più significativo dei quali nasce guardando la mappa delle coltivazioni e delle colture GM.

Leggi tutto...
28 Gennaio 2015

Circa un anno e mezzo fa, grazie al clamore mediatico provocato dal programma "Le Iene", nasceva il caso Stamina, vicenda che solo oggi sta volgendo al termine, con gli esiti che molti potevano immaginare. In quella occasione il Partito Animalista Europeo si schierò dalla parte di Vannoni, il presidente di Stamina Foundation, per un motivo del tutto particolare, espresso su Facebook nel maiuscolo d'ordinanza.

Leggi tutto...
23 Gennaio 2015

Su Strade avevamo già dato conto degli effetti delle campagne antiscientifiche contro i vaccini, con nuovi focolai di morbillo registrati dove meno te l'aspetti, anche in luoghi in cui l'ultimo caso segnalato risaliva a più di un decennio fa. Oggi il CDC (Center for Disease Control e Prevention) fa il punto della situazione negli Stati Uniti. L'immagine rende la misura della situazione, più di qualsiasi descrizione.

Leggi tutto...
09 Gennaio 2015

Parlare di "allarme" in questo momento – all'indomani dell'attacco terroristico a Charlie Hebdo, naturalmente, ma con l'opinione pubblica ancora preoccupata per i casi di Ebola o per il galoppante debito pubblico nazionale – dovrebbe richiedere una particolare cautela e prudenza, a prescindere da tutto il resto. Ciò è ancora più vero se a finire sotto i riflettori del tam-tam mediatico è qualcosa di uso comune, per giunta legato alla sfera della salute.

Leggi tutto...
19 Dicembre 2014

Con una sentenza che sta già facendo discutere, la Corte di Giustizia dell'Unione Europea ha stabilito che un ovulo non fecondato non può essere considerato un embrione umano, in quanto incapace di dare origine a un intero organismo. Di conseguenza, l'utilizzo a scopo industriale e commerciale di queste cellule non è in contrasto con la direttiva UE 98/44/EC sulle invenzioni biotecnologiche. 

Leggi tutto...
02 Dicembre 2014

È finita com'era iniziata, all'italiana, con l'esibizionismo da scampato pericolo di Vespa che si vaccina in favore di telecamera, a Porta a Porta, dopo tre o quattro giorni di esibizionismo mediatico di segno opposto, allarmistico se non terroristico, con titoli tipo "un altro caso mortale" o, addirittura, "iniezione letale" sparate in prima o in home page, a diffondere il terrore del vaccino killer.

Leggi tutto...
01 Dicembre 2014

Concomitanza temporale o nesso causale? Il problema è tutto lì: comprendere se nel caso di alcuni decessi segnalati a distanza ravvicinata dall'assunzione del vaccino antiinfluenzale Fluad e l'assunzione del vaccino stesso vi sia un rapporto di causa-effetto. In sostanza, se è stato il vaccino a uccidere. Ovvero, questo sembrerebbe essere solo il problema di AIFA, l'Agenzia Italiana del Farmaco, dal momento che per giornali e TV questo rapporto sembra essere già dato per scontato. 

Leggi tutto...