Scienza e razionalità

06 Ottobre 2014

L’informazione è il nostro pane quotidiano e noi diventiamo sempre di più quel che mangiamo. E' un problema serio, perché né l’etica professionale di editori e giornalisti né la risposta del mercato dei fruitori sono elementi sufficienti a garantire la qualità dell’informazione. Non è uno scenario distopico, è lo stato attuale dell’informazione: un giorno scoprite che alla mensa scolastica viene servito ai vostri figli cibo avariato, ma loro non protestano perché si sono abituati.

Leggi tutto...
26 Settembre 2014

Si parla molto degli Ogm perchè è un argomento tecnico con ripercussioni sull'alimentazione, un aspetto fondamentale della vita di ciascuno di noi. Chi è favorevole si impegna a spiegare i vantaggi della tecnologia, chi è sfavorevole i contrgli svantaggi, e il dibattito si conclude regolarmente con posizioni sempre più arroccate. Forse una via per uscirne è cercare di ragionare non tanto sulle diverse posizioni, ma su ciò che c'è dietro: le ragioni per le quali si assumono certe posizioni.

Leggi tutto...
18 Settembre 2014

Il ministro delle politiche agricole e forestali, Maurizio Martina, ha risposto alcuni giorni fa dalle pagine de Il Foglio ai numerosi articoli (alcuni di essi firmati dal sottoscritto) che lo stesso giornale ha dedicato al caso della presenza di Vandana Shiva, attivista indiana impegnata contro gli Ogm e più in generale contro il progresso e l’innovazione in agricoltura, come consulente scientifica e “ambassador” di Expo2015, evento dedicato al tema “nutrire il Pianeta, energia per la vita”.

Leggi tutto...
07 Agosto 2014

Gli OGM sono un tema infiammabile, l'abbiamo capito. Abbiamo anche capito che, se mai c'è stato, lo spazio per la scienza è esaurito. Lo sta a dimostrare la bocciatura (l'ennesima) da parte dell'EFSA di un Dossier, quello francese (anch'esso l'ennesimo), utilizzato per vietare la coltivazione di OGM sul proprio territorio. Il verdetto è lapidario: "Nè le pubblicazioni scientifiche riferite al mais MON 810 citate nel dossier dalle Autorità Francesi nè gli argomenti avanzati dalla Francia rivelano nuove informazioni che invalidano le precedenti conclusioni riguardanti la valutazione del rischio e le raccomandazioni per la sua gestione".

Leggi tutto...
30 Luglio 2014

Negli ultimi cento anni i paesi industrializzati hanno realizzato un salto di qualità enorme in termini di standard sanitari e di salute, superando definitivamente quel confine che separa il vivere precario nel sottosviluppo dalla qualità della vita nelle società moderne. È un risultato che dipende in larga misura dalla prevenzione sanitaria, e in primo luogo dalla vaccinazione di massa contro le malattie infettive.

Leggi tutto...
18 Luglio 2014

Prima di approdare all’azienda dove lavoro attualmente, ho trascorso quattro anni e mezzo presso un centro di ricerca specializzato in genomica vegetale. L’istituto in questione si trova a Fiorenzuola d’Arda, nel piacentino, e fa parte del Consiglio per la Ricerca e la sperimentazione in Agricoltura (C.R.A.), un ente istituito nel 1997 che ha 15 sedi sparse in tutta Italia, ognuna con competenze e obiettivi specifici.

Leggi tutto...
11 Luglio 2014

Negli anni precedenti il 2012, nel Regno Unito, la copertura vaccinale contro il morbillo era calata di “appena” cinque punti percentuali, dal 92 all’87 percento. Una flessione sufficiente a scatenare nel paese la peggiore epidemia degli ultimi due decenni, con più di duemila casi accertati. Qualcosa di simile sta accadendo oggi in Italia.

Leggi tutto...
19 Giugno 2014

L'indagine sul caso di Yara Gambirasio passerà probabilmente alla storia per le analisi genetiche che sono state condotte a tappeto sulla popolazione, con il coinvolgimento di diciottomila persone. Ma in cosa consiste il test del DNA di cui tutti i giornali parlano? Quanto è affidabile un test genetico in ambito forense?

Leggi tutto...