Innovazione e mercato

02 Luglio 2014

La tassa sulla copia privata, eufemisticamente chiamata "equo compenso", è al centro di un dibattito che si trascina da diversi anni con intensità altalenante. Alle accuse di diverse associazioni dei consumatori, che hanno fatto notare il carattere arbitrario e vessatorio della tassa, hanno fatto seguito le risposte piccate di esponenti del Governo e della SIAE che hanno difeso il provvedimento. È opportuno quindi fare un po' di chiarezza sull'iter storico della norma e sulla logica ad essa sottesa (ammesso che esista).

Leggi tutto...
25 Giugno 2014

Silvia, 37 anni, buona laurea, pubblicitaria, anni di esperienza in agenzia e da freelance, vale attualmente meno di un euro l'ora. Da qualche mese fa la cameriera nel ristorante di un hotel, 20 euro a servizio dove 'servizio' può voler dire anche turni di 21 ore consecutive con 50 minuti di pausa, ovviamente a nero. "Il problema è l'incertezza. Ma finché ci sono 'i numeri' ci sono anch'io. Se no – scrive – riposo forzato".

Leggi tutto...
16 Giugno 2014

In un fortunato articolo di alcuni anni fa, Sandro Brusco aveva individuato una delle ragioni, forse “la” ragione, per la quale si dicono (e si fanno, come vedremo) tante sciocchezze nel dibattito economico in Italia: il modello dei bisogni fissi e dei fattori fissi di produzione o, più semplicemente, il “modello superfisso”, al quale si ispirerebbero la maggior parte dei protagonisti del dibattito politico ed economico nel nostro paese.

Leggi tutto...
30 Maggio 2014

La Google car apre un nuovo fronte nello scontro attuale tra Uber e i taxi di Milano e di tutte le città del mondo. La nuova "macchinina" prodotta dal colosso di Mountain View apre di fatto nuovi scenari competitivi.

Leggi tutto...
22 Maggio 2014

Alcuni giorni fa Eurostat ha diffuso il comunicato stampa con i dati aggiornati al 2013 sull'occupazione nei paesi dell'Unione europea. Per la prima volta dopo oltre dieci anni il tasso di occupazione in Italia torna sotto il 60 per cento. Per esattezza si attesta al 59,8 per cento. E in questo modo ci allontana ancora dall'obiettivo della strategia “Europa 2020”. I principali media italiani hanno subito ripreso questo dato, ma senza attribuirgli una enfasi eccessiva. E a pochi giorni di distanza la notizia è ormai archiviata.

Leggi tutto...
21 Maggio 2014

L’apertura del ministro Federica Guidi all’esplorazione e alla futura estrazione di petrolio e gas nel mare Adriatico, obiettivo che vede la Croazia nostra dirimpettaia già incamminata verso un concreto piano di sfruttamento, è una notizia rilevante: per la prima volta, un membro di peso del governo italiano afferma in materia energetica una visione pragmatica e “sviluppista”.

Leggi tutto...
14 Maggio 2014

La Corte di Giustizia Europea riconosce il "diritto all'oblio" di un ricorrente, ingiungendo a Google di non indicizzare più le informazioni (peraltro esatte) sul suo conto. Quelle notizie, dunque, rimarranno online, ma non più consultabili. Diritto all'oblio contro libertà economica e di espressione: questa sentenza potrebbe cambiare Internet per sempre, e non in meglio. Vediamo perché.

Leggi tutto...
27 Marzo 2014

E' un crinale ripido quello sul quale si muove il ministro dello sviluppo economico Federica Guidi in tema di energia, tra proclami avventati del premier e vincoli della realtà (e della giustizia amministrativa). In audizione oggi alle commissioni Attività Produttive della Camera e Industria del Senato, ha dichiarato che "nessuno può pensare di girare una chiave e che dal 1° maggio il calo della bolletta sarà di 1,5 miliardi", e che un orizzonte temporale più credibile è quello della fine del 2015.

Leggi tutto...