Diritto e libertà

26 Giugno 2014

Il caso dell’omicidio di Yara Gambirasio, l’arresto del suo presunto assassino e le polemiche che ne sono seguite aprono alcuni interrogativi sul rapporto tra scienza, giustizia e statistica, su come i test del DNA debbano essere usati nei processi e il loro valore probatorio debba essere correttamente interpretato, sia fuori che dentro le aule giudiziarie. Strade ha pubblicato, nei giorni scorsi, alcuni approfondimenti sul tema, cercando di evidenziare le varie sfaccettature di un problema tutt’altro che banale.

Leggi tutto...
24 Giugno 2014

Diego Marmo è un magistrato, oggi in pensione, divenuto famoso per essere stato il pubblico ministero nel processo napoletano contro la Nuova Camorra Organizzata o, per meglio dire, contro Enzo Tortora che – innocente – rappresentò suo malgrado il simbolo di quella pagina ormai paradigmatica della storia giudiziaria italiana.

Leggi tutto...
23 Giugno 2014

Lo straziante dolore suscitato dai recenti fatti di cronaca ha recato, tra l'altro, una certa consapevolezza, non sempre (anzi, quasi mai) informata sul rapporto tra scienza e giustizia e in particolare tra indagini scientifiche e processo penale. In questo quadro la scienza rimane uno strumento comunque fallibile teso, nella maniera più neutrale possibile, alla comprensione di conoscenze altrimenti precluse o è la schiusura di un uovo colmo di dogmatica verità?

Leggi tutto...
20 Giugno 2014

Il caso dell'omicidio di Yara Gambirasio, che il procuratore generale di Brescia ha definito "sostanzialmente chiuso", ha scatenato una conseguente polemica sul ruolo e sul comportamento dei mass media di fronte a un arresto con presunzione d'innocenza, secondo Costituzione. Da più parti si è gridato allo scandalo.

Leggi tutto...
17 Giugno 2014

Senza volere in alcun modo entrare nel merito del caso di cronaca che ha attratto recentemente l'attenzione dei media e dell'opinione pubblica, ci sembra corretto riportare un significativo passaggio di uno studio sull'uso dei calcoli probabilistici nei processi firmato dalla professoressa Francesca Poggi. Lo pubblichiamo come contributo alla discussione, dal momento che non ci sembra che, nei giudizi che leggiamo, si faccia sufficiente attenzione all'uso corretto della statistica.

Leggi tutto...
31 Maggio 2014

Pochi, maledetti e subito. Sembra sia questo il principio alla base dell'emendamento Tonini al D.L IRPEF (l'ormai famigerato "decreto degli 80 euro") che aumenta il costo iniziale del passaporto ma abolisce l'obbligo di pagare il bollo annuale.

Leggi tutto...
19 Maggio 2014

Siamo davvero tutte puttane, come recita il titolo del libro di Annalisa Chirico? Dobbiamo prenderne atto e dirci che il mondo funziona così, la natura umana è quella che è e tutto sommato le cose vanno bene anche in questo modo? Rispondo no a tutte le domande. E decido di intervenire a questo proposito innanzitutto per il mestiere che faccio, professore universitario, che mi porta a lavorare con ragazzi e ragazze e a essere consapevole di quanto siano importanti i modelli di ruolo, che sono trasmessi in una società, per gli individui che la abitano, per la costruzione dei loro percorsi di vita e per il funzionamento della casa comune.

Leggi tutto...
11 Aprile 2014

La pronuncia della Corte Costituzionale che di fatto svuota la legge 40, abolendo il divieto di fecondazione eterologa e la sentenza del Tribunale di Grosseto che ordina la trascrizione nei registri dello stato civile di un matrimonio omosessuale contratto all'estero, rappresentano senza ombra di dubbio il trionfo del diritto, ma ancor di più del buon senso contro l'ignoranza. Interventi dovuti e di fatto imposti ai giudici dall'esigenza di ristabilire un ordine che il non-senso o il vuoto normativo minaccia, lasciando i cittadini e i loro diritti alla mercè dell'arbitrio del legislatore o del caso.

Leggi tutto...